venerdì 21 ottobre 2011

Oriano Galloni - Silent Souls








Oriano Galloni * Silent Souls *

Sito Ufficiale: http://www.lorianogalloni.com/


Biografia

Nato in Italia nel 1970, all'età di otto Oriano's L'desiderio di scolpire cominciato quando ha visto uno scultore dando vita ad un delfino da un pezzo ruvido di marmo. Il suo sogno allora non era quello di creare il delfino, ma per essere il delfino. Nel 1988 Galloni iscritti presso l'Accademia di Belle Arti a Carrara, diplomandosi con lode. La sua prima scultura degna di nota "Icaro 1" è stato esposto nel 1991 a Firenze.
Dopo la laurea si recò a Firenze per continuare la sua scultura e studi. Firenze divenne il suo maestro. Nel 1992 ha ricevuto la sua prima commissione pubblica in Germania. "Janine", L'Oriano's primo grande pezzo di lavoro a più di due metri è un organo anatomicamente definita spezzare il blocco di marmo di Carrara. Galloni successo con "Janine" lo ha portato a un'altra commissione pubblica per la Luna Villa Arts Center in Mantova, Italia. Altra opera monumentale, "Icaro 2" è una scultura di misura sei metri di altezza.
 Nel 1995 si recò a Città del Capo, in Sud Africa per studiare la luce e la forma. Nel 1998 ha iniziato a sperimentare con il colore sui marmi e marmi mescolando nel suo lavoro che ha portato lui per creare "Icaro 3". Questo Icaro non cade fisicamente, ma è una figura coperta dove è consentito dobbiamo vedere solo alcune parti del suo corpo e sperimentare un interiore che rientrano nel reale fisso.
 Vivere e lavorare sia a New York e della Toscana dal 1999 le sue opere hanno continuato ad esplorare il bidimensionale, oltre a tre dimensioni del mondo. L'opera Oriano's cercare di evocare il potere del silenzio e continuare a mettere in discussione la definizione di anima, corpo e copertura. La sua ispirazione per questi nasce nel 1998 in una foresta in Germania dove, mentre si cammina da solo nella foresta in un silenzio spettrale è stato accompagnato da centinaia tra 50 e 100 figure alto piede. Questi Silent Souls trascendono il loro rappresentazioni fisiche e comunicare la conoscenza oltre la ragione, pieghevole significato in immagine.
 Realizzata in legno di tiglio e di marmo di Carrara, Galloni creazioni ispirate sono destinati i secoli. Il legno rappresenta il rivestimento, un materiale che si muove, le pause e le età come la pelle. Il marmo un materiale che vive in eterno, che rappresenta l'essenza dell'anima.


 Silent Souls

 Queste opere sono tre interpretazioni dimensionale del processo di purificazione spirituale.
 Nella forma e concetto, assomigliano alberi, radicato nel regno materiale e proiezione verso il cielo. Sono interessato a esplorare le qualità cromatiche dei diversi materiali e utilizzando varie tonalità del "tronco" del mio Silent Souls a simboleggiare la sfumato grigio che la vita quotidiana propone e impone, diffuso nei nostri ornamenti, i nostri spazi di vita e costumi. Il legno è un materiale vivo che cambia continuamente, anche quando tagliate e scolpite. Si tratta di un assorbitore, che è uno dei modi che concepire queste opere - come filtri, depuratori di energia negativa. Immagino loro funzionamento come gli alberi che prendono molto in quello che è un rifiuto delle vie respiratorie per le altre creature, e il ritorno vivificante ossigeno in atmosfera.
 I boschi scelgo provengono da tutto il mondo, e nella mia ricerca del loro varie tonalità e texture , voglio informare il mio lavoro con un senso della diversità delle loro origini, gli odori molti, alberi, boschi e ecoystems da cui scaturiscono. Il movimento di questa purificazione spirituale è uno di basso ad alto.
 Così le sculture sono radicati nel regno materiale, pesante e scuro in loro inizi, accentuato per i piedi che ci guiderà attraverso il mondo fisico. Sono le fondamenta di equilibrio interiore, un centro di messa a terra su cui una spiritualità serena può essere costruita. Le sculture poi salire, a volte in passi, a volte in un lungo pennacchio di crescita, verso la pianura spirituale.
Per questo motivo, ogni opera finiture in pura pietra bianca, in mani che, come antenne, portare la comprensione ai nostri sensi e ci aiutano a modellare la nostra esistenza, e in un viso di cristallo bianco che esemplifica la purezza di pensiero, guardando verso il futuro, per diventare, consapevoli nel suo silenzio che noi siamo il futuro, oggi, adesso.
 Ogni Anima silenziosa sta davanti a noi una presenza forte e rassicurante, un parafulmine spirituale, un faro per i marinai perduti.