lunedì 29 agosto 2011

Gianfranco Meggiato * Ultime Creazioni * Sculture Astratte in Bronzo 2010


Cilindro Aperto h148 cm  x 25 cm 2010



Sfera Venus  h27 cm 2010




Disco aperto con Sfera  cm 30   2010



Gianfranco Meggiato * Ultime Creazioni * Scultura in Bronzo
Uovo embrione  h 56 cm x 33 cm  2010

Sito Ufficiale: http://www.gianfrancomeggiato.com/


Biografia

Gianfranco Meggiato nasce nel 1963 nel comune di Venezia e frequenta l’Istituto Statale d’Arte di Venezia per un quinquennio, studiando scultura in pietra, bronzo, legno e ceramica. Espone giovanissimo in due collettive d’arte nel 1979 e nel 1984 presso la Galleria Comunale Bevilacqua La Masa in Piazza S. Marco a Venezia, presentando alcune sculture in pietra e in semi refrattario. Dal 1998 Gianfranco Meggiato inizia una serie ad oggi ininterrotta di esposizioni, mostre e fiere in Italia e all’estero.

giovedì 25 agosto 2011

Dama di Elche

La cosiddetta Dama di Elche

La Dama di Elche è un busto in pietra ritrovato a Elche, in Spagna, nel 1897. È conservata presso il Museo Archeologico Nazionale di Madrid.
La scultura è di provenienza incerta: forse greca, iberica o cartaginese. La datazione è discussa, anche se in genere viene collocata tra il V e il III secolo a.C.
Sulla fronte di una banconota da una peseta era rappresentata di tre quarti.

da Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Dama_di_Elche
La Dama di Elche

da Wikimedia Commons: http://commons.wikimedia.org/wiki/Category:Dama_d'Elx

lunedì 22 agosto 2011

Lefteris Skaliotis * Byzantine icons *



Jesus Christ(Real byzantine style)
Belongs






Jesus Crist(Real Byzantine Icon)
Egg temper on woodcut
Gold leaves 22,5c





Saint Andrew the Apostle:belongs



PRAYER
Jesus Christ with Virgin Mary,Saint Nicholas and Archangels Michael and Gabriel.
Egg temper on absolutely raw trunk
Real byzantine style






Saint Raphael
Conteporary byzantine style
Egg temper on linden wood
Double gold leaves 22,5c



Lefteris Skaliotis Art - * Byzantine icons *

Saint Apostle John fresco copy:sample

Official site: http://skaliotislefterisart.blogspot.com/

domenica 14 agosto 2011

Edgar Degas - Little Dancer Aged Fourteen 1878-1881


Edgar Degas Ballerina di quattordici anni , 1878-1881
Collezione di Mr. e Mrs. Paul Mellon
1999.80.28

Edgar Degas (scultore)
Francese, 1834 - 1917
Piccola Ballerina di quattordici anni , 1878-1881
cera gialla, capelli, nastro, biancheria corpetto, scarpe di raso, mussola tutu, base di legno
complessiva senza base: 98,9 x 34,7 x 35,2 centimetri (38 15/16 x 13 11/16 x 13 7/8 in) Peso: 49 £ (22,226 kg)
Collezione di Mr. e Mrs. Paul Mellon
1999.80.28                
               


Petite Danseuse de Quatorze Ans , il titolo dato dall'artista, è diventata una delle più amate opere d'arte, ben conosciuto attraverso i numerosi calchi in bronzo prodotta da questo unico statuetta originale dopo la morte dell'artista. Lei non è stato così accolto calorosamente quando è apparso. I critici hanno protestato quasi all'unanimità che era brutta, ma ha dovuto riconoscere sorprendente realismo del lavoro così come la sua natura rivoluzionaria. La tecnica mista della Piccola Ballerina , fondamentalmente una statuetta di cera vestito in abiti reali, era molto innovativo, soprattutto perché era un "soggetto moderno": un ballerino allievo del Balletto dell'Opera di Parigi. Marie van Goethem, il modello per la figura, era la figlia di un sarto belga e una lavandaia, la sua classe operaia sfondo era tipico di ballerine della scuola dell'Opera di Parigi. Questi ballerini erano conosciuti come "ratti de l'opéra", letteralmente ratti opera, presumibilmente a causa del correvano intorno al palco in piccoli passi in rapido movimento. Ma l'associazione dispregiativo di ratti con sporcizia e liquami è inevitabile. Anche se privilegiata come un servo d'arte, il piccolo ballerino era vista in termini moralmente sfavorevoli dai suoi contemporanei. Giovane, bella, e poveri, gli studenti balletto sono state intese come potenziali obiettivi di sesso maschile "protettori". Degas capito la situazione del Piccolo Dancer -ciò che il viaggiatore contemporaneo Joris-Karl Huysmans chiamava il suo "terribile realtà." The Little Dancer è molto toccante, opera profondamente sentita d'arte in cui una ragazzina di quattordici anni, nonostante la difficile posizione in cui è collocato, sia fisicamente che psicologicamente, lotta per un atto di dignità: la sua testa è alta, anche se le sue braccia e le mani sono a disagio tese dietro la schiena.
Nel contesto dell'evoluzione della scultura, il Piccolo Dancer è un lavoro approfondito di arte. L'idea liberatrice che qualsiasi mezzo o tecnica necessaria per trasmettere l'effetto desiderato è un gioco equo può essere fatta risalire a questa scultura. Degas ha rappresentato un soggetto operaio, anche se non un quotidiano, con tanto realismo e la compassione, ma senza moralismi. Così facendo, ha catturato con brillante semplicità la difficile tensione tra arte e vita.

National Gallery of Art di Washington Sito: http://www.nga.gov/

Edgar Degas Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Edgar_Degas

Un capolavoro del Museo Capitolino, Roma - La Venere Capitolina



La Venere Capitolina

, 2 ° Secolo dC, marmo (probabilmente pario), vieni INSTALLATO Nella National Gallery of Art, Washington. Sovraintendenza ai Beni Culturali di Roma Capitale, Musei Capitolini, Roma, Italia.

Foto da Rob Shelley © 2011 National Gallery of Art, Washington




http://www.nga.gov/exhibitions/venusinfo.shtm




La Venere Capitolina, in prestito Agli stati uniti per la prima Volta, E Uno dei capolavori meglio CONSERVAZIONE e Piu Famosi dell'antichità romana. Deriva Dal celebre Afrodite di Cnido, Creato Dal Famoso scultore Prassitele greco classico Attorno al 360 aC. Portato alla luce Una Roma Nel 1670, la Venere Capitolina E Stato Dato Nel 1752 da Papa Benedetto XIV Musei Capitolini, il Museo d'Arte prima al Mondo Aperto al Pubblico, e fu Tra I trofei Che Napoleone Bonaparte sequestrati DOPO la SUA invasione d ' Italia e Prese a Parigi Nel 1797. La scultura E Stata Restituita Nel 1816 e divenne rápidamente Un Punto culminante per chi Viaggia in Europa, TRA cui Mark Twain, il Che ì Stato ispirato ONU SCRIVERE il racconto "La Venere Capitolina".




Organizzazione: Organizzata da Roma Capitale, Sovraintendenza ai Beni Culturali-Musei Capitolini e la Galleria Nazionale d'Arte, con la Collaborazione dei Cavalieri di Colombo e l'Ambasciata della Repubblica d'Italia, Washington

La Mostra Ê Parte di Il sogno di Roma, ONU Progetto avviato Dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ad esporre capolavori Senza Tempo negligenza STATI UNITI Dal 2011 al 2013. E 'inoltre altera altera parte d'Italia @ 150, Una serie di eventi e Attività Intorno a Washington e negligenza STATI UNITI per celebrare il 150 ° anniversario dell'Unità d'Italia, Sotto Gli auspici del Presidente alta d'Italia, Giorgio Napolitano.




Orario: Galleria Nazionale d'Arte, 8 giugno-5 settembre 2011

Pass: Switch to non necessari Sono per questa Mostra.

La Mostra e In Mostra Nel Palazzo Ovest, Rotonda.




giovedì 11 agosto 2011

Nuove Sette Meraviglie del Mondo



Grande muraglia cinese - Cina

Grande muraglia cinese Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Grande_muraglia_cinese



Sito archeologico di Petra - Giordania

Sito archeologico di Petra Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Petra_ (Giordania )



Il Cristo Redentore - Rio de Janeiro Brasile

Il Cristo Redentore Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Cristo_Redentore



Citta 'perduta di Machu Picchu-Cusco Peru'

Machu Picchu Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Machu_Picchu



Complesso di Chichén Itzà - Yucatàn Messico

Chichén Itzà Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Chich% C3% A9n_Itz% C3% A1



Il Colosseo - Roma Italia

Il Colosseo Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Colosseo

Nuove Sette Meraviglie del Mondo

Il Taj Mahal - Agra India

Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Nuove_sette_meraviglie_del_mondo

Taj Mahal Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Taj_Mahal

The Most Beautiful Thing In The World - * Tower Bridge, London, UK *






La più bella cosa al mondo - * Tower Bridge, London, UK *

E-mail: world.beautiful.things @ gmail.com

Giorgio De Chirico - Ettore e Andromaca (1973) Osaka

Giorgio De Chirico - Ettore e Andromaca (1973) Osaka

Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Giorgio_de_Chirico

Sito Ufficiale Artista: http://www.dechirico.org/

Giorgio De Chirico - Palladio by Karl Jenkins


Giorgio De Chirico - Music: Palladio by Karl Jenkins


Sito Ufficiale Artista: http://www.dechirico.org/

martedì 9 agosto 2011

Gianni Atzeni - ... nues ... opereefoto©gianni atzeni







Gianni Atzeni - ... nues ... opereefoto©gianni atzeni - scattate PoliArtStudio Via Universita' 61 Cagliari


"LA PACE NEL MONDO"
"C'era una volta... " è il titolo mio del libro d'artista realizzato nel 1997 che si svluppa in tre capitoli: "Si diceva che..." - "Poi succedeva..." - " Ormai tutti lo sapevano..."
"Questo lavoro è un racconto di immagini astratte, di goffrature realizzate a secco calcograficamente e si ripetono - come le guerre che si susseguono senza fine -. Gli acquarelli fanno da cornice al testo, ideogrammi orientalizzanti indecifrabili, con albe e tramonti chimerici.
Si continua a non capire... si resta increduli, inermi, davanti a tanta distruzione e perdita di vite umane per guerre inutili.
Gianni Atzeni


Biografia

Il suo percorso nel campo delle arti visive ha inizio intorno agli anni ‘70 con l’approfondimento dei vari aspetti della pratica pittorica e calcografica. Negli anni ‘80, partecipa ai concorsi di Grafica Internazionale U.T.P. della capitale, ed espone alle rassegne di grafica internazionale a Istambul, Budapest, Roma, Bruxelles e Vienna. Nel 1986 apre il PoliArtStudio, l...aboratorio artistico con annessa stamperia nel quale organizza mostre e corsi di incisione. Le sue ricerche nel campo specifico dell'incisione, proseguono e sono molteplici. Incisore atipico, di ispirazione informalista con fasi di ricerca che lo avvicinano al lirismo neofigurativo, utilizza svariate gamme di materiali, assembla carte stampate e matrici metalliche, contempla nel suo fare artistico espressioni di tipo performativo ed installazioni di grandi dimensioni.