lunedì 6 marzo 2017

Faro di Savudrija in Croazia dove Dormire












Il faro di Savudrija, costruito nel 1818, e’ il piu’ antico dell’Adriatico e piu’ a nord rispetto ad altri fari in Croazia. E’ collocato nelle estreme vicinanze del confine con la Repubblica di Slovenia, a soli 56 km a sud da Trieste. Il faro cui segnale luminoso e’ visibile da 17 miglia nautiche, ovvero da 32 km di distanza, e’ alto 36 m ed e’ abitato da un guardiano con famiglia. La piu’ vicina localita’ turistica e la famosa citta’ del tennis e’ Umago che dista appena 9 km da Savudrija. Il faro e’ collegato molto bene con l’area circostante. Tutt’attorno ci sono numerosi ristoranti. Savudrija e’ famosa per l’ottimo pesce ed eccezionale prosciutto che da queste parti viene seccato con particolari tecnologie, percio’ gli ospiti che alloggiano nel faro possono scegliere tra le osterie che servono tradizionali piatti istriani.

Il faro e’ circondato da un giardino recinto cui vegetazione mediterranea e’ tipica per questa parte dell’Istria, considerata la piu’ boscosa. Le spiagge sono rocciose e l’area circostante e’ dotata di numerose attrezzature sportive (campi da tennis, calcio, pallamano, pallacanestro, piste ciclistiche e da jogging).


SPIAGGE

Il mare dista dal faro 30 m. La spiaggia e’ rocciosa. Tra la fascia rocciosa che si estende lungo il mare e il faro vi e’ un giardino con fitta vegetazione mediterranea a forma di cerchio. I venti e moderate correnti marine favoriscono gli sport acquatici quale surfing, mentre il mare pulito e il cristallino fondale roccioso costituiscono un’immagine gradevole agli amanti del sub.


TRASFERIMENTO

Il faro Savudrija e’ collegato bene con la penisola istriana, essendo collocato sulla regionale via di collegamento Sveti Martin – Savudrija – Umago – Buje. Il faro dista soli 9 km dal centro di Umago e c’e’ la strada che conduce fino al parcheggio del faro.


RIFORNIMENTO DI VIVERI

Gli ospiti del faro di Savudrija non devono portarsi dietro una scorta di viveri, perche’ a Umago hanno possibilita’ di procurarsi quotidianamente la frutta e verdura fresca, il pesce e la carne. Oltre al mercato cittadino, i generi alimentari e articoli di prima necessita’ sono disponibili in numerosi supermercati della zona circostante.


CURIOSITA’

Secondo i dati storici e vari racconti il faro di Savudrija fu costruito nel 1818 per volonta’ del conte Meternich che lo dedico’ alla bella nobildonna croata della quale si innamoro’ in occasione di un ballo a Vienna. Purtroppo, la struttura dove sarebbero vissuti insieme non ha mai accolto i suoi padroni: la nobile Croata mori’ lo stesso giorno in cui fu completata la costruzione del faro e il conte Meternich non lo visito’ mai piu’.




CONTATTO

Per tutte le informazioni, rivolgersi a:
signore Hrvoje Mandekić
Tel: 00385 21 390609
Cellulare: 00385 99 2188942<7li>